• img-book

    Lentini Rosario

ISBN: 978-88-97373-43-8
Categorie: ,

La rivoluzione di latta

di: Lentini Rosario

Breve storia della pesca e dell’industria del tonno nella Favignana dei Florio di Rosario Lentini Questa guida storica tascabile, su Favignana e il suo ex Stabilimento di lavorazione del tonno, ha l’ambizione di non essere banale e di catturare l’interesse e l’attenzione tanto del lettore comune e disinformato, quanto di chi ritiene di saperne già […]

10,00

Quantità
Breve storia della pesca e dell’industria del tonno nella Favignana dei Florio di Rosario Lentini Questa guida storica tascabile, su Favignana e il suo ex Stabilimento di lavorazione del tonno, ha l’ambizione di non essere banale e di catturare l’interesse e l’attenzione tanto del lettore comune e disinformato, quanto di chi ritiene di saperne già abbastanza; non ha, invece, la presunzione di avere esaurito l’argomento e scommette sulla possibilità di collocarsi tra le innumerevoli pubblicazioni di argomento analogo, avendo evitato deliberatamente la carta patinata e rinunciato all’aneddotica, alla gastronomia e alla mitizzazione dei tonni e dei loro predatori. Le Egadi, le cave di calcarenite, la pesca millenaria mediante reti di posta, le ciurme di mare e di terra, gli abitanti e i relegati, i mercanti e gli imprenditori, provenienti dalla terraferma più vicina o da “fuori Regno”, i genovesi, prima e dopo i Florio, il grandioso stabilimento industriale ottocentesco, rappresentano le tessere di diverso colore dello stesso mosaico e si leggono come i paragrafi in sequenza di una storia unica e straordinaria, che ben poche isole possono vantare.
Autore: Lentini Rosario
Lentini Rosario, è nato a Mazara del Vallo (TP) e vive a Palermo da molti anni. È autore di diversi saggi di storia economica siciliana dell’800. Ha studiato le questioni relative alla nascita della borghesia mercantile e imprenditoriale, straniera e indigena, nonché l’attività dei negozianti-banchieri e delle società assicurativo-finanziarie. Si è occupato di storia dell’industria vitivinicola e di storia della pesca partecipando anche a numerosi convegni in Italia e all'estero. Tra le sue principali pubblicazioni e saggi, quelli per l’editore Sellerio: L'età dei Florio (con R. Giuffrida), 1985; Economia e storia delle tonnare di Sicilia, 1986; La presenza degli Inglesi nell'economia siciliana, 1987; Una nuova cultura del vino, 1990. Con l’antropologo Antonino Cusumano ha curato il volume Mazara 800-900. Ragionamenti intorno all’identità di una città (Sigma edizioni, 2004). Nel volume collettaneo dedicato al pittore Francesco Lojacono, ha contribuito con il saggio Mercanti, imprenditori e artisti a Palermo nella seconda metà dell'Ottocento (Silvana editoriale, 2005).   È autore del testo Favignana nell’800: architetture di un'economia, nel volume della Soprintendenza dei BB.CC.AA. di Trapani curato insieme a Giuseppe Gini e Renato Alongi nel 2008, in occasione della riapertura dell'ex Stabilimento Florio. Per Torri del Vento (2012) ha scritto il saggio introduttivo al libro di Tina Whitaker Scalia, Sicilia e Inghilterra, a cura di Diletta D’Andrea.