• img-book

ISBN: 978-88-99896-16-4

Palermo dietro i vetri

La città, i suoi scrittori. Le finestre sono luoghi privilegiati di osservazione, specialmente se chiuse, specialmente se dietro i vetri la luce è spenta. Si osserva non visti ciò che accade nel mondo, come se il mondo non ci appartenesse; ci si perde nei propri pensieri osservando un punto nel vuoto, si fantastica, si costruiscono […]

18,00

Quantità
Maggiori dettagli
La città, i suoi scrittori. Le finestre sono luoghi privilegiati di osservazione, specialmente se chiuse, specialmente se dietro i vetri la luce è spenta. Si osserva non visti ciò che accade nel mondo, come se il mondo non ci appartenesse; ci si perde nei propri pensieri osservando un punto nel vuoto, si fantastica, si costruiscono storie. Abbiamo chiesto a ventotto scrittori palermitani, per nascita o per adozione, di raccontare ciò che “vedono” dalla loro finestra, senza dare loro ulteriori indicazioni. Ne è risultato un caleidoscopio letterario, che racconta meravigliosamente i mille e mille volti di Palermo, le sue strade, le sue persone, le sue storie. Un percorso attraverso le contraddizioni e le idiosincrasie di una città che lotta ogni giorno per riaffermare se stessa, per salvare la propria identità senza rinunciare alla modernità.
Cucito filo/refe in Brossura
Colori interno: Monocolore
Foto/Illustrazioni: SI