• img-book

    Crisantino Amelia

ISBN: 978-88-97373-88-9
Categorie: ,

Sicilia fatale

di: Crisantino Amelia

La Sicilia è stata da sempre considerata una terra di mito e di prodigi, d’approdi e di partenze, un miraggio in mezzo al mare in cui tanti popoli hanno trovato l’avamposto per dominare il Mediterraneo. La Sicilia è dunque anche terra di potere, un potere che “logora” non solo “chi non ce l’ha”, ma anche […]

14,00

Quantità
La Sicilia è stata da sempre considerata una terra di mito e di prodigi, d'approdi e di partenze, un miraggio in mezzo al mare in cui tanti popoli hanno trovato l’avamposto per dominare il Mediterraneo. La Sicilia è dunque anche terra di potere, un potere che “logora” non solo “chi non ce l'ha”, ma anche – col senno di poi – i tanti che si sono battuti per raggiungerlo e mantenerlo. I potenti che hanno subito la fascinazione di questa terra arsa dai contrasti e dalle brame ne sono rimasti a tal punto soggiogati che alla fine, per loro, l'Isola si è rivelata “fatale”. Una partita a scacchi con il destino che si ripete, con un copione sempre nuovo, nelle vite dei tanti personaggi che questo libro passa in rassegna dall'antichità ai giorni nostri. Un libro intrigante e originale, una scrittura agile e avvincente.
Amelia Crisantino, storica e saggista, ha pubblicato molteplici lavori di ri- cerca e testi divulgativi sulla storia siciliana. Ha curato per «Mediterranea – ricerche storiche» la pubblicazione di un manoscritto di Michele Amari, Studi su la storia di Sicilia dalla metà del XVIII secolo al 1820, ora inserito nella “Edizione nazionale delle opere e dei carteggi di Michele Amari”, nonché Vita esemplare di Antonino Rappa, comandante dei militi a cavallo in Sicilia (in e-book). I più recenti titoli di carattere divulgativo sono Breve storia della Sicilia. Le radici antiche dei problemi di oggi e una selezione di Fiabe siciliane, dalla raccolta di Giuseppe Pitrè (Di Girolamo Editore). Da molti anni collabora all’edizione palermitana di «la Repubblica».