• img-book

    Giarrusso Valeria, Cadili Giuseppe,

ISBN: 978889989647-8
Categoria:

Camera delle meraviglie

di: Giarrusso Valeria, Cadili Giuseppe,

“La Camera delle Meraviglie, nel suo genere, è un esempio unico al mondo”. È una stanza straordinaria che ti accoglie, ti avvolge e ti dà la sensazione di trovarti immerso d’improvviso in un luogo fantastico, dove spazio e tempo si annullano. Una vera e propria opera d’arte, un capolavoro che ci fa capire, se mai […]

14,00

Quantità
“La Camera delle Meraviglie, nel suo genere, è un esempio unico al mondo”. È una stanza straordinaria che ti accoglie, ti avvolge e ti dà la sensazione di trovarti immerso d’improvviso in un luogo fantastico, dove spazio e tempo si annullano. Una vera e propria opera d’arte, un capolavoro che ci fa capire, se mai ancora ce ne fosse bisogno, di quanto Palermo sia stata da sempre una città multiculturale. Le parole e le immagini di questo libro aiutano il lettore ad apprezzare l’unicità del luogo.
Veste editoriale: Cucito filo/refe in Brossura
Colori interno: Quadricromia
Foto/Illustrazioni: SI
Giornalista di Palermo e mamma di Antonio Tancredi di 6 anni. È dipendente AST (Azienda Siciliana Trasporti). Ha cominciato giovanissima a collaborare con il Giornale di Sicilia. Muove i suoi primi passi nel mondo del giornalismo grazie al giornale d’istituto del Convitto Nazionale di Palermo, dove ha frequentato il liceo classico. Ha ritrovato le pagelle di Giovanni Falcone che al Convitto ha frequentato le elementari. Una copia delle pagelle sono state consegnate a Maria Falcone, sorella del giudice, al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Quirinale e alla segreteria dell’ONU.
Autore: Cadili Giuseppe
Originario di Caltavuturo (PA), giornalista ed educatore. Dal suo primo romanzo “La mia partita” è stato tratto il film “Convitto Falcone” diretto dal regista Pasquale Scimeca e presentato in anteprima alla 69° Mostra del Cinema di Venezia. Il secondo libro “Il Convitto Nazionale di Palermo, dai Gesuiti a Giovanni Falcone” è stato scritto assieme allo storico Gaetano Basile. Ha diretto “La scuola al Quirinale”, il giornale distribuito alle autorità e ai ragazzi che il 23 settembre del 2011 hanno partecipato al Quirinale all'apertura ufficiale dell’anno scolastico alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.